Arredare con mobili su misura, una scelta di qualità

Arredare non significa fare scenografie, non significa fare belle immagini per le riviste; è piuttosto creare una qualità di vita, una bellezza che nutre l’anima.
(Albert Hadley)

Vogliamo partire da questa citazione perché rende perfettamente l’idea. Lo vediamo ogni giorno nella nostra realtà, e parlando con i nostri clienti emerge questo forte desiderio di migliorare la qualità di vita all’interno della propria casa, di renderla personale, affascinante ed accogliente. Spesso dietro l’acquisto di una casa c’è una famiglia esigente, con sogni e speranze e una miriade di particolari necessità alle quali sia la casa che il suo arredo devono rispondere.

Quindi come si sceglie l’arredamento giusto?

Questione di misure, quelle reali dell’architettura moderna

Chi cerca casa o l’ha comprata da poco sa perfettamente che oggi le superfici calpestabili delle case non sono più quelle di una volta. Le esigenze edilizie impongono di sfruttare spazi anche ridotti, per ottenere il massimo della funzionalità abitativa. Non è raro trovare stanze dalle forme fuori standard oppure open space, molto gettonati e di tendenza, ma non così facili da arredare. In questi casi un arredamento su misura è la scelta migliore perché si riuscirà a sfruttare ogni spazio in maniera precisa, al centimetro.

Non importa che si tratti di una villa o di un monolocale, riuscire ad ottimizzare gli spazi rende ogni ambiente non solo più funzionale, ma indubbiamente più armonioso e piacevole da vivere.

Questione di personalità e di scelte uniche

Arredare casa con mobili su misura è come farsi confezionare un abito di sartoria. Ogni cliente ha un’idea ed il nostro lavoro è ascoltarla e darle corpo. Far uscire quell’idea dal pensiero astratto e renderla un progetto, realizzato in base alle misure reali degli ambienti.

Ogni mobile realizzato su misura deve rispondere alle necessità del cliente e unire funzionalità e avanguardia tecnologica al gusto personale, al design unico che solamente la maestria della lavorazione artigianale può dare. Con il piacere di poter scegliere i materiali e le finiture che si preferiscono, scegliere ogni dettaglio insieme al mobiliere, con il suo know how e la sua esperienza. Non si tratta semplicemente di creare mobili in legno, ma di esprimere stile e personalità attraverso l’arredamento, trasmettendo il calore e la convivialità di un’atmosfera che chi produce mobili sa perfettamente come ottenere.

Vogliamo darvi un’idea della scelta che offriamo ad un cliente che ci chiede un mobile su misura:

    • Oltre 30 legni naturali
    • Oltre 15 radiche di legno
    • Oltre 1000 colori
    • Oltre 400 legni

Quando lo standard diventa su misura

Ogni mobile può essere modificato e personalizzato. La cucina scelta a catalogo diventa su misura con l’aggiunta di una penisola in legno invecchiato o con elementi su misura per adattarsi ad uno spazio fuori standard. Oppure la cabina armadio su misura ricavata in una stanza dove un progetto accurato ha saputo ottimizzare ogni spazio.

Da oltre 70 anni nella nostra falegnameria nascono mobili dalla qualità sartoriale per ogni ambiente, casa e contract, realizzati anche su disegno del cliente. All’altissima qualità artigianale maturata negli anni abbiamo affiancato la precisione tecnologica di sistemi a controllo numerico computerizzato, per realizzare decorazione a pantografo.

Con la tecnica di pantografatura si possono effettuare lavorazioni su legno precise e molto accurate. Il pantografo modella in bassorilievi i profili delle linee decorative, che possono essere scritte o disegni geometrici, secondo il gusto e lo stile scelto con il cliente, per un risultato che valorizza ogni essenza e colore del legno.

Non vi resta che scegliere lo stile che più vi rappresenta, magari sfogliando qualche rivista di interior design,  ed affidare la vostra idea a chi, come noi, con il legno crea bellezza e qualità sotto forma di mobili.